INCONTRO SPECIALE / Asian Art, Performing Art, Contemporary Art

Asian art

Giovedì 25 giugno, ore 18.30

Ingresso libero

 

INCONTRO SPECIALE
Asian Art, Performing Art, Contemporary Art

Incontro speciale in collaborazione con Festival Fabbrica Europa dedicato alla sperimentazione nelle arti performative.

Con Aesoon Ahn, direttrice artistica della Korea National Contemporary Dance Company e coreografa di Bul-ssang, in programma al Teatro Goldoni venerdì 26 e sabato 27 giugno
Jeong-Hwa Choi, artista visivo e autore dell’installazione, parte integrante dello spettacolo
Pierangelo Conte, coordinatore artistico Opera di Firenze
Luca Dini, Fondazione Fabbrica Europa
Riccardo Lami, Fondazione Palazzo Strozzi

 

Aesoon Ahn, direttrice artistica della KNCDC e già direttrice dell’Hanguk Performing Arts Center di Seul e del prestigioso Seoul Performing Arts Festival, è una delle più importanti esponenti della coreografia contemporanea coreana. Il segno distintivo del suo lavoro è la ricerca costante di un’integrazione tra l’identità coreana e la contemporaneità, tra la raffinatezza del movimento orientale e il concetto di “gioco” che si riflette
pienamente in tutte le sue creazioni.
Dopo aver partecipato nel 1992 ai Rencontres Chorégraphiques Internationales de Seine Saint-Denis ed essersi aggiudicata il Prix d’ADAMI nel 1994, è stata invitata in numerosi contesti internazionali tra cui il World Dance Alliance Europe-Festival Global Dance (WDA), il Singapore Arts Festival, il Mexico Cervantino Arts Festival, il Terrace Theater del Kennedy Center, la Dance Biennale di Tokyo e l’Art Summit Indonesia 2007.

Jeong-Hwa Choi, nato a Seul nel 1961, è considerato uno dei maggiori esponenti della Pop art coreana. Nelle sue opere utilizza materiali di plastica prodotti in serie, oggetti spesso kitsch, che celebrano l’abbondanza e riflettono il nostro consumismo e la nostra propensione a una cultura usa-e-getta. Le sue installazioni, quasi sempre di grandi dimensioni, sono un trionfo di colori intensi e brillanti che creano un senso di magica meraviglia.

CONTATTI
Informazioni: +39 055 26 45 155
Prenotazioni: +39 055 24 69 600
Email: info@palazzostrozzi.org
Cliccando sul bottone go si dichiara di aver letto ed accettatto le politiche sulla privacy

CALENDARIO EVENTI:  giugno 2015
L M M G V S D
« mag    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  

ARCHIVIO ARTISTI  clicca sulla lettera

A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Con la grande mostra dedicata ad Ai Weiwei (23 settembre 2016-22 gennaio 2017) per la prima volta Palazzo Strozzi diventa uno spazio espositivo unitario che comprende facciata, Cortile, Piano Nobile e Strozzina.

L’arte contemporanea esce dalla Strozzina e si espande sia a livello espositivo che di comunicazione, in uno scenario in cui Palazzo Strozzi partecipa attivamente all’avanguardia artistica del nostro tempo.

Per questo motivo le informazioni relative alla mostra Ai Weiwei. Libero e il programma di mostre e attività future dedicato all'arte contemporanea saranno consultabili direttamente al sito www.palazzostrozzi.org e sui canali social di Palazzo Strozzi.

chiudi