LECTURE / Francis Bacon e il rigore nel caos

Lecture Luigi Ficacci

Giovedì 8 novembre 2012, ore 18.30
Ingresso libero

 

LECTURE / Luigi Ficacci
(storico dell’arte)

Francis Bacon e il rigore nel caos

Il lavoro del grande artista inglese viene discusso a partire dai riferimenti figurativi che Bacon utilizzava per i suoi quadri. Fotografie tratte da riviste, foto scattate dallo stesso autore, immagini di riproduzioni di opere d’arte del passato. I soggetti ritratti in queste immagini entrano e si trasformano nella pittura del maestro, facendo emergere la personale realtà esistenziale che è all’origine di ogni suo lavoro. In questa perenne tensione esistenziale trovano posto i riferimenti più disparati, dall’opera di Michelangelo alle cronofotografie di Edward Muybridge.

Luigi Ficacci, storico dell’arte e allievo di Giulio Carlo Argan, è Soprintendente per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici per le province di Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. Insegna Storia dell’arte presso l’Univesità di Viterbo e collabora con l’Università di Pisa. Durante i suoi studi si è occupato dell’arte del Sei e Settecento; il suo interesse per la contemporaneità l’ha portato a curare mostre (Ceroli, Mambor, Scarpitta) e scrivere saggi su artisti del XX secolo (Morandi, Fabre, Xhafa). È uno dei maggiori conoscitori italiani dell’opera di Francis Bacon.

 

CONTATTI
Informazioni: +39 055 26 45 155
Prenotazioni: +39 055 24 69 600
Email: info@palazzostrozzi.org
Cliccando sul bottone go si dichiara di aver letto ed accettatto le politiche sulla privacy

CALENDARIO EVENTI:  novembre 2012
L M M G V S D
« ott   gen »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

ARCHIVIO ARTISTI  clicca sulla lettera

A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Con la grande mostra dedicata ad Ai Weiwei (23 settembre 2016-22 gennaio 2017) per la prima volta Palazzo Strozzi diventa uno spazio espositivo unitario che comprende facciata, Cortile, Piano Nobile e Strozzina.

L’arte contemporanea esce dalla Strozzina e si espande sia a livello espositivo che di comunicazione, in uno scenario in cui Palazzo Strozzi partecipa attivamente all’avanguardia artistica del nostro tempo.

Per questo motivo le informazioni relative alla mostra Ai Weiwei. Libero e il programma di mostre e attività future dedicato all'arte contemporanea saranno consultabili direttamente al sito www.palazzostrozzi.org e sui canali social di Palazzo Strozzi.

chiudi