Francisco Tropa

FRANCISCO TROPA

L’artista realizza una sorta di ritratto archeologico dell’immaginario contemporaneo, a metà strada tra fossile e artefatto, nel quale si fondono staticità e movimento, sospensione ed equilibrio.


FRANCISCO TROPA

Terra platónica, 2012
Bronzo, acciaio
cm 40 x 200 x 50
Courtesy Galerie Jocelyn Wolff
© Aurélien Mole

L’immaginario artistico di Francisco Tropa fonde la scultura con elementi obsoleti della tecnologia e della vita umana. Nelle sue opere si delinea un rapporto sempre attento con il concetto di storia.L’artista realizza una sorta di ritratto archeologico dell’immaginario contemporaneo, a metà strada tra fossile e artefatto, nel quale si fondono staticità e movimento, sospensione ed equilibrio. Attraverso la riproduzione, l’ingrandimento e la ricostruzione, Tropa restituisce un immaginario storico e preistorico. In Gigante così come in Terra Platónica ci troviamo di fronte alla problematica della traduzione del tempo in forma di reperto.

Francisco Tropa è nato nel 1968 a Lisbona, Portogallo, dove vive e lavora. Il suolavoro è stato presentato in diverse mostre personali, tra cui: Francisco Tropa, Muséerégional d’art contempora in Languedoc-Roussillon, Sérignan (2015); TSAE, PavilhãoBranco – Museu de Lisboa, Lisbona (2014-2015); Arénaire, Galerie Jocelyn Wolff, Parigi(2014); Francisco Tropa, Galerija GregorPodnar, Berlino (2013); Scenario, Pavilhãode Portugal, 54. Biennale di Venezia, Venezia(2011). Tra le mostre collettive: The Promise of Multiple Temporalities, Parc Saint LégerCentre d’art contempora in, Pougues-les-Eaux (2014); J’ouvre les yeux et tu es là -Collection MUDAM, MUDAM, Lussemburgo(2013-2014); Nouvelles impressions de Raymond Roussel, Palais de Tokyo, Parigi(2013); Ateliers de Rennes – biennale d’art contemporain, Rennes (2012); Untitled, 12th Istanbul Biennial, Istanbul (2011).



« torna alla mostra
CONTATTI
Informazioni: +39 055 26 45 155
Prenotazioni: +39 055 24 69 600
Email: info@palazzostrozzi.org
Cliccando sul bottone go si dichiara di aver letto ed accettatto le politiche sulla privacy

CALENDARIO EVENTI:  ottobre 2019
L M M G V S D
« giu    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO ARTISTI  clicca sulla lettera

A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Con la grande mostra dedicata ad Ai Weiwei (23 settembre 2016-22 gennaio 2017) per la prima volta Palazzo Strozzi diventa uno spazio espositivo unitario che comprende facciata, Cortile, Piano Nobile e Strozzina.

L’arte contemporanea esce dalla Strozzina e si espande sia a livello espositivo che di comunicazione, in uno scenario in cui Palazzo Strozzi partecipa attivamente all’avanguardia artistica del nostro tempo.

Per questo motivo le informazioni relative alla mostra Ai Weiwei. Libero e il programma di mostre e attività future dedicato all'arte contemporanea saranno consultabili direttamente al sito www.palazzostrozzi.org e sui canali social di Palazzo Strozzi.

chiudi