LECTURE / Paolo Ferri

Giovedì 16 giugno 2011, ore 18.30 – ingresso libero

Paolo Ferri
Chi sono e come apprendono i nativi digitali?

L’avvento delle tecnologie digitali e di internet ha diviso il mondo in due categorie: migranti e nativi digitali. Cosa rende diversi nella comunicazione, nei modi di apprendere e di condividere informazioni, i primi dai secondi?
Paolo Ferri introduce un’analisi della generazione dei giovanissimi di oggi, nati e cresciuti in compagnia di blog, videogiochi, Facebook, ma soprattutto lancia delle proposte per tornare a relazionarsi con loro in maniera efficace negli ambienti dell’educazione.

Paolo Maria Ferri insegna Teorie e tecniche dei nuovi media e Tecnologie didattiche presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università Bicocca di Milano. Presso quell’ateneo Dirige il LIPS (Laboratorio informatico di Sperimentazione pedagogica) e l’Osservatorio Nuovi Media “numediaBios”. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo Nativi digitali (2011), La scuola digitale (2008), Digital Kids. Come i bambini usano il computer e come potrebbero usarlo genitori e insegnanti (2008).

 

Scarica la presentazione di Paolo Ferri in formato PDF

Presentazione Paolo Ferri

Gli interessati alla versione estesa della presentazione sono invitati a inoltrare la richiesta all’indirizzo didatticastrozzina@palazzostrozzi.org


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /var/www/vhosts/strozzina.org/httpdocs/admin/wp-content/themes/strozzina/single-events.php on line 37
CONTATTI
Informazioni: +39 055 26 45 155
Prenotazioni: +39 055 24 69 600
Email: info@palazzostrozzi.org
Cliccando sul bottone go si dichiara di aver letto ed accettatto le politiche sulla privacy

CALENDARIO EVENTI:  giugno 2011
M T W T F S S
« Apr   Oct »
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

ARCHIVIO ARTISTI  clicca sulla lettera

A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Con la grande mostra dedicata ad Ai Weiwei (23 settembre 2016-22 gennaio 2017) per la prima volta Palazzo Strozzi diventa uno spazio espositivo unitario che comprende facciata, Cortile, Piano Nobile e Strozzina.

L’arte contemporanea esce dalla Strozzina e si espande sia a livello espositivo che di comunicazione, in uno scenario in cui Palazzo Strozzi partecipa attivamente all’avanguardia artistica del nostro tempo.

Per questo motivo le informazioni relative alla mostra Ai Weiwei. Libero e il programma di mostre e attività future dedicato all'arte contemporanea saranno consultabili direttamente al sito www.palazzostrozzi.org e sui canali social di Palazzo Strozzi.

chiudi