DI FRAGILITÀ E POTENZA / Federico Gori

 
Di fragilità e potenza | Federico Gori

DI FRAGILITÀ E POTENZA

di Federico Gori

 

Cortile di Palazzo Strozzi, Firenze

30 aprile-30 giugno 2013

 

Un progetto a cura del Centro di Cultura Contemporanea Strozzina

 

In occasione della Notte Bianca di Firenze 2013 (30 aprile 2013), la Fondazione Palazzo Strozzi presenta la nuova opera dell’artista italiano Federico Gori, Di fragilità e potenza, una suggestiva installazione che trova il suo fulcro in un grande albero sospeso, una quercia da sughero di oltre sette metri, che si eleva nel cortile del palazzo, da cui si diparte una complessa composizione scultorea di lastre di rame sulle cui superfici l’artista ha catturato impronte di foglie, rami, cortecce.

Gori crea un paesaggio minimale fortemente simbolico per un riflessione sul rapporto tra uomo e natura. L’opera diviene una meditazione poetica su due polarità: forza e potenza contrapposti a leggerezza e fragilità. L’artista crea una nuova configurazione dello spazio di Palazzo Strozzi, arrivando a una radicale e poetica trasformazione della percezione di questo luogo.

Quest’intervento continua la serie di installazioni e opere di arte contemporanea a cura del CCC Strozzina per il Cortile di Palazzo Strozzi, uno spazio espositivo a cielo aperto che permette all’arte contemporanea di dialogare con la storia e l’armonia dell’architettura rinascimentale.

Si ringrazia per il supporto Azienda Vannucci Piante, Pistoia.

 

Federico Gori è nato a Prato nel 1977, vive e lavora a Pistoia. Ha studiato pittura all’Accademia di Belle Arti di Firenze. Nel 2002 viene invitato da Sergio Risaliti ad esporre nel Palazzo del Comune di Prato, all’interno della manifestazione Gemine Muse, giovani artisti nei musei d’Europa. Nel 2003 viene selezionato per una residenza presso la Fondazione “Il Giardino di Daniel Spoerri. Hic Terminus Haeret” dove realizza un’opera site-specific all’interno del parco. Tra le mostre a cui ha preso parte negli ultimi anni si segnala: Apocalisse, a cura di Giovanna Uzzani, Bianca Pinzi e Daniele Franchi, Villa Medicea La Màgia, Quarrata, Pistoia, 2007; Abitanti Ambienti, a cura di Silvia Lucchesi, Galleria Il Ponte, Firenze, 2008; Eternal Sunshine, a cura di Fabio Migliorati, Alexander Alvarez Contemporary Art, Alessandria – MAEC, Museo dell’Accademia Etrusca città di Cortona, 2010; 1910-2010. Un secolo d’arte a Pistoia, a cura di Lara-Vinca Masini, Palazzo Fabroni, Pistoia, 2010; Von, a cura di Fabio Migliorati, Galleria Lara e Rino Costa, Valenza, Alessandria, 2010; Video Art Yearbook, a cura di Renato Barilli, Dipartimento delle Arti Visive Università di Bologna, 2010; Dalla terra al cielo, a cura di Giannella Demuro, Progetto Arti Visive, Berchidda, Olbia-Tempio; Seeds, Galleria Biagiotti Progetto Arte, Firenze 2012; Memorie, a cura di Nicola Davide Angerame, Galleria Whitelabs, Milano, 2012; Le stagioni del nostro amore, a cura di Chiara Canali, Antico Frantoio di Quiesa, Lucca – Villa Castello Smilea, Montale, Pistoia, 2012.

 

L’installazione sarà visibile al pubblico fino al 30 giugno 2013.

Tutti i giorni 9.00-20.00, giovedì fino alle 23.00. Ingresso libero.

 

INFO:

+39 055 2645155
www.palazzostrozzi.org / www.strozzina.org

http://www.strozzina.org/exhibitions/di-fragilita-e-potenza-federico-gori/

CONTATTI
Informazioni: +39 055 26 45 155
Prenotazioni: +39 055 24 69 600
Email: info@palazzostrozzi.org
Cliccando sul bottone go si dichiara di aver letto ed accettatto le politiche sulla privacy

CALENDARIO EVENTI:  ottobre 2019
L M M G V S D
« giu    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

ARCHIVIO ARTISTI  clicca sulla lettera

A B C D E F G
H I J K L M N
O P Q R S T U
V W X Y Z

Con la grande mostra dedicata ad Ai Weiwei (23 settembre 2016-22 gennaio 2017) per la prima volta Palazzo Strozzi diventa uno spazio espositivo unitario che comprende facciata, Cortile, Piano Nobile e Strozzina.

L’arte contemporanea esce dalla Strozzina e si espande sia a livello espositivo che di comunicazione, in uno scenario in cui Palazzo Strozzi partecipa attivamente all’avanguardia artistica del nostro tempo.

Per questo motivo le informazioni relative alla mostra Ai Weiwei. Libero e il programma di mostre e attività future dedicato all'arte contemporanea saranno consultabili direttamente al sito www.palazzostrozzi.org e sui canali social di Palazzo Strozzi.

chiudi