HOME l CATALOGO l LECTURES l EDUCAZIONE l ENGLISH

DENIS DARZACQ
(Francia, 1961)

Hyper no. 3, 2007
Hyper no. 8, 2007
Hyper no. 14, 2007
Hyper no. 15, 2007


quattro fotografie CL montate su alluminio e incorniciate
stampe 92 x 125 cm, con la cornice 98 x 131 cm
Courtesy the artist e VU’ La Galerie
© Denis Darzacq/VU’La Galerie



Il fotografo francese Denis Darzacq lavora da alcuni anni con street dancers. Nella serie Hyper contrappone il movimento vitale di questi giovani danzatori agli ambienti monotoni e ripetitivi dei supermercati, con i loro scaffali infiniti pieni di prodotti. Benché si possa pensare che le fotografie siano state manipolate digitalmente, si tratta invece di immagini reali. Grazie a una tecnica fotografica da lui appositamente studiata, Darzacq coglie i movimenti dei danzatori in modo tale da dare l’impressione che essi levitino nell’aria. La loro abilità di sconfiggere la forza di gravità è reale, mentre gli spazi del supermercato in cui sembrano fluttuare liberamente appaiono assolutamente artificiali. Questi ragazzi stanno perdendo terreno? La loro è una generazione in caduta libera? Non lo sappiamo. In queste immagini sembrano trasportati da un forte desiderio di libertà, da un bisogno di emancipazione rispetto al mondo standardizzato del consumismo. Darzacq lascia aperta ogni interpretazione.











inizio pagina

Luchezar Boyadjiev (BUL)
Marco Brambilla (I/USA)
Marc Bijl (NL)
Fabio Cifariello Ciardi (I)
Claude Closky (F)
Denis Darzacq (F)
Eva Grubinger (A)
Pablo Helguera (MX)
Damien Hirst (UK)
Bethan Huws (GB)
Christian Jankowski (D)
Atelier van Lieshout (NL)
Michael Landy (UK)
Thomas Locher (D)
Aernout Mik (NL)
Antoni Muntadas (E)
Takashi Murakami (J)
Josh On (CAN)
Dan Perjovschi (RUM)
Cesare Pietroiusti (I)
Wilfredo Prieto (CUB)

Palazzo Strozzi